Materassi Memory: guida e consigli per l’acquisto

Tutto sul materasso memory: caratteristiche, tipi di fodera, storia e benefici per il nostro corpo.

La rivoluzione del Memory Viscoelastico

La Nasa l’ha studiato e progettato per spedire i propri astronauti nello spazio proteggendoli dalle fortissime accelerazioni del lancio
Il viscoelastico, rivoluzionario materiale a “memoria di forma“, per i suoi materassi: sfruttando il calore corporeo, i materassi in memory, si modellano seguendo alla perfezione la silhouette di ogni persona, avvalendosi dei milioni di microcelle di cui sono composti, garantendo in questo modo una distribuzione uniforme della pressione. Il risultato: sonni perfetti e addio insonnia e stress.
Quando dormiamo, il peso del corpo viene distribuito sulla superficie del materasso soltanto in alcune aree, i cosiddetti punti di pressione, ossia le spalle, il bacino e le anche. E’ qui che la pressione determina la riduzione del flusso sanguigno, provocando fastidiosi formicolii e costringendoci a cambiare spesso posizione nel sonno“. La proprieta’ di adattamento dei materassi in memory viscoelastico, favorendo la circolazione, consente invece di dissipare la tensione del corpo: “La sensazione di benessere e’ immediata e i movimenti inconsci vengono ridotti drasticamente. Grazie a questo innovativo materiale, il riposo e’ ottimale“.

Caratteristiche

Per ritrovare il comfort necessario a un buon riposo ed evitare al corpo di accumulare tensioni anche di notte, gli esperti consigliano l’utilizzo di materassi in viscoelastico, una speciale schiuma poliuretanica chiamata anche “a lento ritorno” o “memory foam“. Ogni centimetro del corpo trova quindi sostegno e il suo peso viene distribuito uniformemente su tutta la superficie d’appoggio. Grazie a queste innovative caratteristiche, il materasso in viscoelastico, a differenza dei materassi in lattice, elimina punti di pressione e costrizioni posturali, evitando tutti i movimenti causati da una limitazione della circolazione sanguigna nei punti sotto pressione: la sensazione di relax e di liberazione dalle tensioni e’ massima. La struttura portante del materasso memory ha ottime caratteristiche e rende il materasso ortopedico ma nello stesso tempo anatomico con ottimi benefici per la colonna vertebrale (distendendola in maniera naturale) e la circolazione. Questo lo rende adatto per ernie, artrosi cervicale, lombosciatalgia, mentre silenziosita’ flessibilita’ sono garantite dall’assenza di molle.
Scopri anche i nostri coprimaterassi e topper. Se invece del materasso vuoi scoprire i migliori letti sommier imbottiti vai qui.